Spesa di Dicembre:

frutta e verdura per l'inverno!

Il mese più bello dell’anno, che apre le porte alle festività del Natale, è finalmente giunto a noi con il suo carico di luci, atmosfere ma anche di temperature gelide. Dicembre è ufficialmente l’ultimo gradino di una scala lunga dodici mesi, l’ultimo step prima di chiudere la porta e le persiane di una casa che ci ha ospitati per 365 giorni. Il passaggio di testimone dall’autunno all’inverno verrà effettuato proprio a pochi passi dal Natale, per questo anche il cesto della spesa serra i ranghi e riconferma tutti i prodotti più corroboranti e nutrienti del momento.

Read more..

febbraio

a

Il blog

Le proprietà benefiche degli alimenti in base al colore.

Learn more

j

Corri da noi

Guarda il video con il percorso per raggiungere un mondo biologico

Learn more

f

Mangia Bio

In negozio puoi trovare un grande assortimento....

Learn more

K

La nostra edicola

Nato nel gennaio 2004 come bimestrale distribuito....

Learn more

Cibi importanti

Come per ogni altro cibo, i prodotti biologici che consumi sono qualche volta provenienti da un’altra regione o Paese rispetto al tuo, e possono venire anche da Paesi al di fuori dell'Europa. Sebbene gli agricoltori biologici e il settore della trasformazione biologica preferiscano generalmente immettere sul mercato e vendere i loro prodotti il più vicino possibile al punto di produzione, alcuni cibi non possono essere prodotti in certe regioni europee a causa di motivi climatici e condizioni geografiche.


DOMANDA

A complicare la questione c’è il fatto che la domanda di prodotti biologici in Europa è attualmente maggiore dell'offerta. Ciò significa che i cittadini europei spesso hanno bisogno di avere la possibilità di comprare cibi e bevande importate se vogliono comprare biologico.

Questi sono alcuni esempi di prodotti biologici importati in Europa:

  • Caffé dal Brasile
  • Kiwi dalla Nuova Zelanda
  • Riso dalla Tailandia
  • Banane dalla Costa Rica
  • Tè dall'India

CONTROLLO

Il Regolamento CEE 2092/ 91 non solo dà garanzie di ispezioni sui cibi e bevande biologiche prodotte e/o lavorate all'interno dell'Europa, ma anche sui quei prodotti biologici che provengono da fuori dall'Europa e dai Paesi in via di sviluppo. Quindi alcuni di questi paesi (en), come Argentina, Australia, Costa Rica, India, Israele, Nuova Zelanda e Svizzera, sono stati obbligati ad avere le stesse regole in materia di produzione biologica per poter esportare liberamente da noi i propri prodotti biologici.

Per tutti questi Paesi terzi, gli Stati Membri possono concedere agli importatori il permesso di importare determinati prodotti. Essi devono dimostrare che quei prodotti soddisfano gli stessi o equivalenti requisiti che sono in vigore nell'Unione Europea e dunque sono soggetti alle stesse ispezioni. Questi prodotti biologici devono essere accompagnati da un certificato di importazione, che deve essere controllato nel momento in cui sono entrati in Europa.

Così, se compri un prodotto biologico che proviene da fuori dall'Europa, puoi essere sicuro che tutti gli operatori coinvolti nella produzione sono stati soggetti ad ispezione.

Di fatto la Regolamentazione europea fornisce un terreno comune per i consumatori. Quando comprano un prodotto biologico, possono stare tranquilli che tutti gli operatori seguono le stesse regole a prescindere dal Paese di origine.


ESPORTAZIONI

è ugualmente importante ricordare che i Paesi europei producono alcune delle più contese prelibatezze e sempre più spesso questi prodotti sono venduti in Paesi al di fuori dell'Europa.

Il commercio internazionale di prodotti biologici non solo permette ai cittadini europei di avere prodotti gustosi e genuini che provengono da paesi non europei ma creano anche la possibilità che i prodotti biologici europei siano apprezzati e riconosciuti da altri Paesi.

  • Cibi importanti +

    Come per ogni altro cibo, i prodotti biologici che consumi sono qualche volta provenienti da un’altra regione o Paese rispetto al tuo, e possono venire anche da Paesi al di fuori dell'Europa. Sebbene gli agricoltori biologici e il settore della Read More
  • I foraggi +

    Il foraggio per gli allevamenti biologici dovrebbe contribuire alla salute e al benessere dei singoli animali. Per questa ragione, gli agricoltori biologici forniscono al loro allevamento foraggi biologici che non solo aiutano i loro animali a crescere e riprodursi, ma Read More
  • + Qualità = + Gusto +

    Già sai che l'agricoltura biologica fa bene all'ambiente e fa bene agli animali. Uno dei principali obiettivi dell'agricoltura biologica è la produzione di cibo con un gusto, una consistenza e una qualità autentici e accattivanti. Nell'azienda agricola questo si raggiunge Read More
  • 1

Contattaci

logo


Via Maurizio Muller, 35 - Intra
tel. 0323 407414 - info@bio-e.it

Orari di apertura

Bioé - Via Maurizio Muller, 35 Verbania Intra (VB), Italia - tel. +39 0323 407414

  • Lunedi - Sabato: dalle 9.00 alle 19.00
  • Domenica: Chiuso

iscriviti alla newsletter